Meteo:
-2 C
foschia
Bergamo
humidity: 71%
wind: 3 m/s NNE
H0 • L-3
HomeEditorialeMinecraft: l’easy game dal successo mondiale

Minecraft: l’easy game dal successo mondiale



Minecraft. Tutti noi (gamer e non) almeno una volta  abbiamo sentito parlare di questa realtà svedese che anno dopo anno continua a riscuotere successo in tutto il mondo. Successo impensabile per un videogiocio indipendente – nato nel 2009 dalla mente del programmatore svedese Markus Persson alias Notch – che si posiziona al terzo posto della classifica dei videogiochi più venduti della storia con 70 MILIONI di copie vendute. Il mio rapporto con questo gioco non è stato sempre dei migliori. Fino a qualche mese fa infatti lo consideravo al quanto bambinesco e banale, ma poi ho deciso di avvicinarmi seriamente a questo “fenomeno” e mi sono chiesta: “Perchè milioni di persone dal 2009 giocano quotidianamente a questo open world di tipologia sandbox?”

LEGGI ANCHE: In[die]tervista | All-Star Fruit Racing: un racing game fruttuoso!

Minecraft

Minecraft rappresenta il giusto equilibro tra libertà e creatività: l’ unica limitazione è la propria fantasia. Il successo di Minecraft deriva proprio da un mix di numerose motivazioni che hanno trasformato un’easy game in un fenomento mondiale. Quali sono dunque queste motivazioni? 

Creatività & Libertà

Come già detto nel paragrafo precedente, in Minecraft l’unico limite del giocatore è la sua fantasia. Il gioco dà al giocatore infatti tutto ciò che gli serve per poter creare qualsiasi cosa gli venga in mente anche intere città in scala 1:1 all’interno del proprio mondo. Cosi come hanno già fatto alcuni giocatori, ricostruendo l’intera città di Danimarca. Il desiderio di costruire è sicuramente uno dei paida più importanti della natura umana e racchiuderlo perfettamente in un videogioco non è semplice, ma Minecraft ci è riuscito alla perfezione. Personalmente ritengo che ci sia riuscito perchè Minecraft vuole essere più un giocattolo che un gioco vero e proprio.

Minecraft

La differenza tra un giocattolo e un gioco sta nel fatto che il giocattolo non ha obiettivi e regole dal momento che il suo scopo è far divertire le persone che lo utilizzano permettendogli di giocare in qualsiasi modo esse desiderino. Minecraft infatti non è nient’altro che la versione  videoludica dei famosi mattoncini Lego, con cui da bambina mi divertivo.

Minecraft

Un’altro aspetto fondamentale per molti giocatori è non avere vincoli/limitazioni, ma esplorare completamente e come si vuole l’area di gioco. In un gioco come questo l’esplorazione è una componente fondamentale. La mancanza di limitazioni fa si che il giocatore alleni in continuazione la propria creatività in modo progressivo. Alla prima partita il giocatore infatti non sa letteralmente cosa fare, poiché si trova in un mondo enorme senza alcun riferimento, ma partita dopo partita si apprendono in automatico le informazioni di gioco che ci occorrono ed anche se si tratta di un’area molto vasta l’esperienza di gioco non risulta mai difficile poiché con l’aumentare della conoscenza del giocatore, il gioco svela aspetti nuovi, che riescono ad aggiungere complessità e profondità all’intero sistema: crafting, possibilità di combinare materiali per ottenere oggetti avanzati e tanto altro. Proprio per questa caratteristica Minecraft è riuscito ad incuriosire e far appassionare i Casual, i Midcore e gli Hardcore gamers di tutto il mondo.

LEGGI ANCHE: Milan Games Week: Pane, Passione & Videogiochi

Grafica & Accessibilità Tecnica

Grafica unica e riconoscibile. L’universo di Minecraft è infatti composto da semplici cubi da 1 metro quadrato. Questa sua semplicità sia per le forme squadrate che per le texture volutamente in bassa risoluzione, gli ha permesso di essere subito riconoscibile tra migliaia di altri giochi. La riconoscibilità grafica è fondamentale in un mercato in cui ci sono tantissimi giochi molto simili tra loro.

Minecraft

Lo stile grafico di Minecraft non è stato realizzato semplicemente per una questione estetica ma per una scelta tecnica, poiché il gioco richiede poche risorse computazionali e riesce a girare anche su PC di fascia bassa.

Longevità di Minecraft

Il mondo di Minecraft è generato mediante un algoritmo, dunque non ci saranno mai due partite esattamente uguali.

Minecraft

Questa caratteristica permette di avere un gioco sempre nuovo, capace di mostrare al giocatore ambientazioni mai viste prima, aumentando di molto la longevità complessiva del titolo.

Periodo storico & Community

Il gioco presenta diverse modalità differenti tra loro. Il fatto che ogni modalità sia complementare alle altre, crea una possibilità enorme di approcci al gioco. I giocatori infatti possono scegliere di giocare in: Singleplayer, in Multiplayer, in server dedicati con amici ed in tante altre. Minecraft tuttavia è un gioco fortemente basato sulle interazioni tra i giocatori in ambito multiplayer.  Se il gioco fosse uscito nei primi anni 2000 non avrebbe avuto di certo il successo globale che ha ottenuto uscendo nel 2009 – epoca storica in cui  Internet era già una parte integrante e fondamentale della società moderna. Gli utenti creando milioni di video su Youtube e Twitch hanno amplificato esponenzialmente la popolarità di Minecraft, spingendo altre persone ad acquistare il titolo grazie agli utenti stessi del gioco, che hanno creato la miglior pubblicità possibile per il videogioco.

Minecraft

Quando si parla di community poche volte si dà il merito al gioco e agli sviluppatori. Personalmente credo che per instaurare una community affiatata e fedele al gioco, gli sviluppatori debbano lavorare molto duramente per soddisfare tutte le aspettative del suo target. Notch e il suo team lo hanno fatto fin dall’inizio dello sviluppo: il team infatti ha sempre chiesto consigli e pareri ai suoi utenti tramite dei post cosi da renderli partecipi attivamente allo sviluppo del gioco. Influente è stata anche la modalità di pre-vendita del titolo. Inizialmente infatti il team ha dato la possibilità agli utenti di contribuire economicamente al suo sviluppo acquistandolo ad un prezzo base, quando non era ancora completo. Altro aspetto fondamentale di Minecraft, che si collega direttamente alla community, è il modding. Le mod aumentano la quantità e la varietà di modalità di gioco, ma soprattutto di crearsi livelli con le proprie meccaniche di giochi e d’obiettivi. Un esempio sono i livelli parkour ispirati a Mirror’s Edge, in cui i giocatori devono saltare tra le piattaforme evitando di cadere. Minecraft dunque continua a coinvolgere attivamente i propri utenti!

Supporto costante

Fondamentale per il successo di un gioco è il supporto costante da parte del team di sviluppo. Nel corso degli anni Minecraft è cambiato veramente molto mediante i costanti update per aggiungere innumerevoli feature richieste dagli utenti .Gli sviluppatori hanno saputo mantenere il gioco “vivo”, riuscendo sia ad inserire nel gioco le feature richieste dai giocatori che eliminando le cose superflue e non divertenti.

Quali sono secondo voi i fattori che hanno influenzato il successo di Minecraft? Fatemelo sapere qui sotto nei commenti o sulle pagine social di Spazio iTech.