Meteo:
15 C
foschia
Bergamo
humidity: 82%
wind: 3 m/s SSE
H17 • L13
Wed
12 C
Thu
12 C
Fri
9 C
Sat
11 C
Sun
11 C
HomeAndroidXiaomi Redmi 4 Pro: la Recensione di Spazio iTech

Xiaomi Redmi 4 Pro: la Recensione di Spazio iTech

Xiaomi Redmi 4 Pro

Xiaomi Redmi 4 Pro
8.4

Display

8/10

    Batteria

    10/10

      Fotocamera

      7/10

        Performance

        9/10

          Software

          9/10

            Pro

            • Prezzo
            • Batteria
            • Prestazioni

            Contro

            • Cornici
            • Tasti non retroilluminati
            • MicroUSB


            Cari lettori di Spazio iTech, quest’oggi vi vogliamo presentare la nostra personale recensione di un altro dispositivo Xiaomi, il Redmi 4 Pro. La società cinese sembra inarrestabile e produce in continuazione smartphone molto simili. Riuscirà questo Redmi 4 Pro a soddisfare le nostre esigenze? Scopritelo nella nostra recensione completa!

            Confezione

            La confezione è veramente semplice. E’ tutta bianca con il numero 4 sulla parte frontale. All’interno vi è solo il cavo USB-microUSB e l’alimentatore da parete 5V/2A. Tutto qui, un po’ scarna ma contiene il necessario.

            photo5769366750981367810
            photo5769366750981367811
            photo5769366750981367813

            Design e display

            Il design di questo device è molto elegante e minimale. Il terminale è realizzato interamente in metallo ad eccezione delle incisioni in cui vi sono le antenne. Posteriormente troviamo il lettore di impronte digitali, insieme alla fotocamera e al doppio flash led. Frontalmente, oltre ai vari sensori, non troviamo alcun tasto fisico. Sul lato destro abbiamo il carrellino per l’inserimento delle due SIM mentre sul lato destro troviamo i pulsanti per regolare il volume e il tasto di accensione/spegnimento. Superiormente abbiamo l’ingresso per il jack da 3.5 mm e la porta infrarossi mentre in basso abbiamo lo speaker e l’ingresso microUSB.

            Il display è un bellissimo pannello IPS LCD con risoluzione FULL HD(1920×1080) e densità di 441 PPI. I colori sono ben riprodotti, vivaci e rimangono fedeli alla realtà. I bianchi sono buoni mentre i nero sono poco profondi. Ovviamente, i colori possono essere tarati nelle impostazioni a vostro piacimento. Il sensore di luminosità funziona bene in qualsiasi situazione. L’unico lato negativo sono sicuramente le cornici nere, un po’ eccessive.

            Hardware, connettività, batteria

            Dal punto di vista hardware, il Redmi 4 Pro si configura come un perfetto medio di gamma con componenti di tutto rispetto. Il device è equipaggiato da:

            • Dimensioni:  141.3 x 69.6 x 8.9mm
            • Peso:  156 grammi
            • Display: 5 Pollici Full HD con risoluzione 1920×1080 pixel con densità 441 PPI
            • CPU: SnapDragon 625 Octa Core a 2.0Ghz
            • RAM: 3 GB
            • SIM: Micro + Micro
            • Fotocamera posteriore: 13 megapixel (Samsung s5k3l8)
            • Fotocamera anteriore: 5 megapixel (Omnivision ov5670)
            • Batteria: 4100 mAh
            • Android 6.0 con MIUI 8
            • Lettore di impronte digitali posteriore
            • Infrarossi
            • Memoria interna: 32 GB espandibile tramite micro SD (slot condiviso con la seconda SIM)

            La connettività è completa, non manca nulla: c’è il Wi-Fi che supporta tutte le frequenze (compresa la 5 GHz), il 4G, il dual-SIM, il Bluetooth, l’USB Type-C e un GPS molto veloce. Peccato per l’assenza del chip NFC. Il lettore di impronte digitali è posto sul retro. Si rivela, in termini di reattività e precisione, molto buono. Praticamente, la vostra impronta verrà sempre riconosciuta.

            La batteria è da 4100 mAh. Che dire? Non finisce mai. Permette di arrivare senza problemi a fine giornata anche con un uso abbastanza intenso. Le due giornate si raggiungono tranquillamente con un uso più blando. Non mancano le impostazioni di risparmio energetico che vi permetteranno di prolungare la vita della vostra batteria.

            Software e prestazioni generali

            Lo Xiaomi Redmi 4 Pro monta Android 6.0 Marshmallow con l’interfaccia MIUI8. Ormai si sa, questa rom gira molto bene ed è ben realizzata. Nonostante richieda molte risorse per essere gestita bene, non abbiamo avuto problemi ad utilizzarla sul Redmi 4 Pro. Arrivano tutte le notifiche senza problemi, il che è davvero positivo. La navigazione web è davvero buona. Il contrasto nero bianco è notevole e sarà un piacere navigare con questo device. Per la parte gaming, abbiamo testato il device durante l’utilizzo di Real Racing 3. Tralasciando il caricamento iniziale, il gioco è fluido e risponde subito ai nostri comandi. Nessun calo di framerate.

            Multimedia: speaker e fotocamera

            La qualità dello speaker è buona, ma non la migliore in circolazione. Ogni singolo brano è riprodotto in maniera pulita e abbastanza chiara. La potenza audio è molto elevata, infatti attraverso il nostro fonometro, lo smartphone ha fatto misurare ben 110,2 dBA durante la riproduzione di un brano. Non possiamo lamentarci essendo un medio di gamma.

            Per quanto riguarda la ricezione, essa è ottima e riusciremo sempre ad avere segnale. La capsula auricolare funziona benissimo, il volume è alto e riusciremo sempre a sentire il nostro interlocutore. I microfoni funzionano altrettanto bene.

            Il comparto fotografico di questo device comprende una fotocamera frontale da 5 Megapixel mentre una posteriore da ben 13 Megapixel. In questo ambito, il dispositivo non riesce a dare il meglio e i risultati non sono molto soddisfacenti. Il software è il classico della MIUI, semplice ed intuitivo. La messa a fuoco è rapida. Ovviamente, se consideriamo il prezzo a cui il device viene venduto, non possiamo lamentarci della resa fotografica. Ad ogni modo, le foto scattate con molta luce, sono buone. Un po’ meno quelle al buio. Vi lasciamo qui sotto qualche sample fotografico che abbiamo realizzato per voi.

            View post on imgur.com

            Conclusioni

            Lo Xiaomi Redmi 4 Pro è acquistabile al prezzo di €150. Il prezzo è molto conveniente per ciò che viene offerto dal device. Ottima la batteria e le performance generali. E’ sicuramente uno tra i migliori medio di gamma del momento. Vi ricordiamo sempre che, essendo uno Xiaomi, dovrete smanettare un po’ prima di riuscire ad usare a pieno il vostro device. Ad esempio dovrete sbloccare il bootloader(qui la nostra guida) e installare una recovery modificata. Comunque, se non avete problemi con queste operazioni, vi consigliamo vivamente di considerare questo smartphone nel caso ne abbiate bisogno.