Meteo:
15 C
foschia
Bergamo
humidity: 82%
wind: 3 m/s SSE
H17 • L13
Wed
12 C
Thu
12 C
Fri
9 C
Sat
11 C
Sun
11 C
HomeSamsungSamsung Galaxy S8: la Recensione di Spazio iTech

Samsung Galaxy S8: la Recensione di Spazio iTech

Samsung Galaxy S8

Samsung Galaxy S8
8.9

Display

10/10

    Batteria

    8/10

      Fotocamera

      9/10

        Performance

        9/10

          Software

          9/10

            Pro

            • Schermo
            • Design
            • Fotocamere
            • Materiali

            Contro

            • Posizione Sensore Impronte Digitali
            • Bassa qualità suono speaker


            Siamo finalemente giunti alla recensione di uno dei device più attesi del 2017. Stiamo ovviamente parlando di Samsung Galaxy S8. La societòà coreana sarà riuscita a stupirci e soprattutto sarà riuscita a riscattarsi dalla brutta vicenda del Note 7? Scopritelo leggendo questa recensione! Iniziamo!

            Confezione

            La confezione si presenta davvero bene. E’ di colore nero ed al centro vi è inciso il modello dello smartphone in blu. All’interno troviamo ovviamente lo smartphone, seguito dal caricatore a muro, il cavo USB TYPE-C, un adattatore per trasformare i cavi microUSB in TYPE-C, un adattatore per convertire USB in TYPE-C(ideale per struttare l’OTG) ed infine le cuffie firmate AKG dalla qualità ottima. Che dire, una dotazione davvero ricca!

            Design e display

            Samsung Galaxy S8 ha una scocca in metallo ma che sembra un tutt’uno con la parte frontale data la doppia curvatura sui lati. Il tutto dona al device un buon grip in mano. Il vetro frontale è un Corning Gorilla Glass 5. Sul lato destro troviamo il tasto per accensione/spegnimento del device mentre sul lato sinistro troviamo il tasto per attivare l’assistente Bixby e i tasti per regolare il volume. In basso troviamo il jack per le cuffie mentre in altro troviamo il carrellino per l’inserimento della sim e della microSD.

            Questo “infinity diplay” è un’unità da 5.8″ pollici SUPER AMOLED con risoluzione QUAD HD(2960 x 1440 pixel) e densità di 571 PPI. E’ uno fra i pannelli più belli degli ultimi smartphone. Colori vivaci e perfettamente riprodotti. Neri assoluti e bianchi perfetti. La luminosità automatica funziona bene e sotto la luce del sole non abbiamo avuto problemi eccessivi. Si merita un 9 e mezzo.

            Non manca ovviamente l’Always On Display. E’ una delle funzioni che abbiamo apprezzato di più e che ci permette di visionare sempre l’ora, la data e le icone delle applicazioni che hanno ricevuto qualche notifica. Purtroppo, sotto la luce del sole, il display risulta poco visibile quando viene attivata questa modalità.

            Hardware, connettività, batteria

            A livello Hardware, il Samsung Galaxy S8 può vantare una scheda tecnica di altissimo livello. Eccola qui:

            • Dimensioni: 148,9 x 68,1 x 8 mm
            • Peso: 152g
            • Display: 5.8″ pollici SUPER AMOLED QUAD HD(2960 x 1440 pixel), 571 PPI, Always On Display, Edge, Multiwindows
            • Processore: Exynos 8895 Octacore 2.3GHz(Quadcore2.3 GHz – Quadcore1.7 GHz)
            • RAM: 4GB
            • Memoria interna: 64 GB espandibili
            • Fotocamera Principale: 12 Megapixel con autofocus, controllo vocale, flash, HDR, apertura focale f/1.7 e stabilizzazione video ottica
            • Fotocamera Secondaria: 8 Megapixel
            • Batteria: 3000 mAh
            • Connettività: Bluetooth 5.0, NFC, USB TYPE-C, Wifi 802.11 a/b/g/n/ac, Wifi direct, Smartlock, GPS GLONASS
            • Android 7.0 Nougat e Samsung Experience 8.1
            • Certificazione IP68 (acqua e polvere)
            • Bixby
            • Jack da 3,5 mm
            • Scanner dell’iride e scanner dell’impronta digitale

            Uno dei punti fondamentali di cui ci interessa parlare è la batteria. 3000 mAh bastano? Dopo aver effettuato molti cicli di ricarica possiamo dirvi che la batteria risulta sufficiente se non utilizziamo lo smartphone in maniera eccessiva. Per valutare la batteria, dovremmo prendere in considerazione anche le impostazioni di risparmio energetico e soprattutto la risoluzione a cui è impostato il display.

            Quest’anno Samsung ha puntato molto sul lato sicurezza. Sono infatti presenti due sensori per permettere lo sblocco del device. Oltre al semplice swipe o all’attivazione con codice, possiamo accedere al device tramite il sensore di impronte digitali o tramite lo scanner dell’iride. Il primo, lo abbiamo trovato abbastanza scomodo. Si trova in una posizione particolare, vicino alla fotocamera e difficilmente raggiungibile. Ci è capitato più volte di mettere il dito sulla fotocamera. Ovviamente funziona ogni volta al primo colpo. Il secondo sensore è sicuramente quello più utile ed innovativo. Attraverso quest’ultimo possiamo utilizzare due tipi di sblocco. Il primo è la scansione dell’iride mentre il secondo è il riconoscimento facciale. Vi consigliamo vivamente di utilizzare il primo. Il riconoscimento facciale risulta efficace ma si può facilmente aggirare. Basti pensare che, se ci scattiamo un selfie e lo mostriamo ad S8, esso si sbloccherà! Attendiamo che Samsung corregga questo bug.

            Software e prestazioni generali

            Samsung Galaxy S8 monta Android 7.0 Nougat con la nuova interfaccia Samsung Experience 8.1. A livello di navigazione Web, non ci sono problemi. Visitare i siti internet risulta piacevole grazie al display che riproduce perfettamente sia i bianchi che i neri. Per quanto riguarda l’ambito gaming, non vi sono impuntamenti anche se utilizziamo giochi pesanti come Real Racing 3. Tutti i dettagli sono riprodotti perfettamente e non abbiamo perdite di frame. L’apertura dei giochi è davvero fulminea, in 10 secondi siamo già in pista. C’è da ricordare che non tutti i giochi sono già compatibili con il display di S8. Infatti, appena abbiamo aperto Real Racing 3 sono apparse due bande nere sopra e sotto lo schermo. Tranquilli, dobbiamo soltanto attendere che gli sviluppatori aggiornino le loro app.

            Tra le novità introdotte da Samsung c’è Bixby, un nuovo assistente vocale. Purtroppo non è ancora disponibile in Italia ma, premendo il pulsante sul lato sinistro del device, si potrà accedere a questo assistente. Sostanzialmente è un centro attività che si adeguerà al vostro utilizzo e mostrerà un riepilogo delle vostre ricerce, delle vostre foto sui social, delle attività fisiche e del meteo.

            Multimedia: speaker e fotocamera

            Lo speaker è di ottima qualità. Ogni singolo brano è riprodotto in maniera pulita e abbastanza chiara. La potenza audio è molto elevata, infatti attraverso il nostro fonometro, lo smartphone ha fatto misurare ben 105,4 dBA durante la riproduzione di un brano. Durante le chiamate non abbiamo avuto problemi riusciamo sempre a sentire il nostro interlocutore. Ah, durante la riproduzione musicale, attenzione ad alzare troppo il volume, la canzone potrebbe gracchiare.

            Il comparto fotografico di Samsung Galaxy S8 è migliorato tantissimo. Abbiamo una fotocamera principale da 12 Megapixel con autofocus, flash, HDR, apertura focale f/1.7 e stabilizzazione video ottico e una fotocamera secondaria da 8 Megapixel.

            Gli scatti sono notevoli come ci ha abituato Samsung! Le foto sono molto belle, con dettagli al massimo e colori ben bilanciati. Durante le riprese video, la messa a fuoco è precisa e rapida. Come al solito, il software per scattare foto è semplice ed intuitivo. E’ possibile accedere a moltissime modalità e a molte impostazioni manuali. Con molta luce, gli scatti sono stupendi e nelle condizioni difficili risultano comunque superiori agli attuali top di gamma. I video possono essere registrati fino a risoluzione 4K. Si merita un 9 pieno.

            Vi lasciamo qui sotto qualche scatto che abbiamo realizzato esclusivamente per voi!

            View post on imgur.com

            Conclusioni

            Samsung Galaxy S8 rappresenta il futuro, questo è indubbio! Ancora una volta, Samsung è stata capace di realizzare uno smartphone innovativo che ci regala di nuovo l’effetto “Wow” appena lo si guarda. Il prezzo per questo gioiellino? 829 euro(ma si trova su Amazon già 790,90 euro in preordine). Certo, la cifra non è bassa ma considerate che avete in mano il miglior prodotto tecnologico del momento. Esso è dotato di tutti i sensori possibili, perfino quello all’iride e di uno schermo affascinante. Non possiamo che consigliarvi l’acquisto! (Ringraziamo ancora Samsung per averci permesso di realizzare questa recensione)

            Vi ricordiamo infine di vedere la nostra video-recensione per apprezzare al meglio le caratteristiche di questo device e vi ricordiamo di commentare qui sotto o sulle nostre pagine social per farci sapere la vostra opinione. Conta moltissimo il vostro parere!