Meteo:
15 C
foschia
Bergamo
humidity: 82%
wind: 3 m/s SSE
H17 • L13
Wed
12 C
Thu
12 C
Fri
9 C
Sat
11 C
Sun
11 C
HomeAndroidSamsung Galaxy S7 edge: la Recensione di Spazio iTech

Samsung Galaxy S7 edge: la Recensione di Spazio iTech

Samsung Galaxy S7 edge

729
Samsung Galaxy S7 edge
9.2

Display

10/10

    Batteria

    9/10

      Fotocamera

      10/10

        Performance

        10/10

          Software

          9/10

            Pro

            • Schermo perfetto
            • Ottima batteria
            • Buona portabilità
            • Speaker di ottima qualità
            • Fotocamera esemplare

            Contro

            • Pulsante multitasking troppo sensibile
            • Prezzo iniziale elevato


            Come di consueto, dopo una settimana di utilizzo, mi appresto ad effettuare una recensione che va ad analizzare ogni aspetto del terminale in uso. Oggi è il turno di un dispositivo molto atteso, chiacchierato e discusso: Samsung Galaxy S7 edge. Andiamo quindi a vedere quali sono i suoi punti di forza e di debolezza e cosa ci può spingere all’acquisto.

            Unboxing

            Design e display

            Samsung Galaxy S7 edge può essere definito con una sola parola dai punti di vista di design e display: SUBLIME. Il design non è stato molto rinnovato rispetto ai predecessori S6 edge e S6 edge+, tuttavia i bordi stondati danno un’eleganza superiore e l’alluminio dei bordi completa l’opera, garantendo un’impugnatura buona e una silhouette che affascina. La parte posteriore è in vetro Corning Gorilla Glass 4, stessa tipologia di superficie utilizzata per la parte anteriore. Lo schermo, come sugli ultimi Samsung top di gamma che ho provato, è tra i più belli in circolazione: abbiamo un 5.5″ curvo ai lati che dà emozioni nell’utilizzarlo da quanto è bello e perfettamente calibrato nei colori, nei bianchi e nei neri.

            Menzione d’onore per la certificazione IP68: Samsung è riuscita a realizzare un telefono dal design sopraffino integrando un elevato grado di protezione da polvere e acqua, che mancava su un suo top di gamma dal Galaxy S5. Uno dei due ritorni al passato, come per la possibilità di espansione della memoria interna (che vedremo dopo). La certificazione IP68 garantisce il telefono per immersioni in acqua fino ad un metro e mezzo di profondità per 30 minuti.

            S7

            Qualche parola in più sullo splendido display da 5,5 pollici: è di tecnologia AMOLED e ha risoluzione Quad HD (1440 x 2560). La luminosità del display è molto alta e questo ci permette di poter usufruire del dispositivo anche sotto la luce diretta del sole senza perdere visibilità. La risoluzione è davvero elevata. I colori sono luminosi e vivaci e riproducono al meglio il colore naturale. I neri, come su quasi tutti gli AMOLED di ultima generazione, sono perfetti, e, sebbene questa tecnologia ci abbia spesso mostrato dei limiti nella riproduzione dei bianchi, qui ci troviamo di fronte a dei bianchi praticamente perfetti. Inoltre è possibile cambiare il tipo di saturazione dei colori tra diverse modalità, in modo da scegliere quello che più ci piace (o che risulti più delicato per i nostri occhi).

            Hardware, connettività e batteria

            Le principali caratteristiche della scheda tecnica sono le seguenti:

            • Display SuperAMOLED da 5.5 pollici con risoluzione Quad HD (2560 x 1440), 534 PPI;
            • CPU Exynos 8890, octa-core (4 x 2.3 GHz + 4 x 1.6 GHz) a 64-bit e processo produttivo a 14 nm;
            • GPU Mali-T880 MP12;
            • 4 GB di RAM;
            • 32 GB di memoria interna (espandibile con microSD fino a 200 GB);
            • 4G+ (LTE Cat.9 – fino a 450 Mbps in download e 50 Mbps in upload);
            • Wi-Fi a/b/g/n/ac, Bluetooth 4.2, GPS, A-GPS, GLONASS, NFC, connettore microUSB;
            • Fotocamera posteriore da 12 MP con f/1.7, tecnologia Dual Pixel e massima qualità di registrazione video 4K@30fps, fotocamera anteriore da 8 MP con massima qualità di registrazione video 2160p@30fps;
            • Batteria 3600 mAh (non rimovibile);
            • Certificazione IP68 (resistenza a polvere e a immersioni in acqua fino a 1.5 m per 30 minuti);
            • Dimensioni di 143.4 x 70.8 x 6.9 mm con 157 g di peso;
            • Android 6.0.1 Marshmallow con TouchWiz UI.

            L’hardware rappresenta quanto di meglio è possibile trovare al momento sul mercato, né più né meno.

            Dal punto di vista della connettività segnalo un’ottima ricezione del segnale (sia 3G, sia 4G), leggermente migliorata rispetto a S6 edge e S6 edge+. Nessun problema per quanto riguarda Wi-Fi (fulmineo, in particolare se disponete di un router di ultima generazione con tecnologia AC), GPS e Bluetooth.

            La batteria da 3600 mAh si comporta molto bene, considerando l’enorme display ad alta risoluzione. Con il mio classico uso intenso (metro di paragone per tutti i telefoni che provo) mi ha permesso di arrivare a chiudere la giornata con circa 4 ore e 45 minuti di schermo in media. In un paio di giornate sono arrivato addirittura a 5 ore. Gli screenshot che trovate sotto sono proprio relativi ad una di queste giornate, passata per il 90% del tempo sotto connettività 4G. Sicuramente un ottimo risultato, ma che spero possa comunque migliorare con un po’ più di ottimizzazione e futuri aggiornamenti firmware.

            421237260_4554787855360148923IMG_2016-03-09 22:42:34IMG_2016-03-09 22:42:39

            Questo smartphone supporta la tecnologia Quick Charge 2.0. Per ricaricare lo smartphone dallo 0 al 100% tramite il caricabatterie incluso in confezione è necessaria circa un’ora.

            Software e prestazioni generali

            Samsung Galaxy S7 edge monta Android Marshmallow 6.0.1 con interfaccia TouchWiz. L’aspetto estetico del software può piacere o non piacere (io personalmente non adoro questo tipo di interfaccia, ma poco importa… non dimentichiamo che con Android la personalizzazione è ad alti livelli!). La TouchWiz ha compiuto un altro passo avanti in leggerezza e pulizia, ma non siamo ancora sicuri che infici poco sulle performance complessive del telefono. Sicuramente un ulteriore snellimento migliorerebbe la gestione della RAM (comunque migliorata rispetto alla linea S6) e l’autonomia.

            In ogni caso lo smartphone è sempre veloce e reattivo in qualsiasi frangente. La potenza del processore, nonostante il display dalla risoluzione elevata, garantisce prestazioni davvero di livello. Il browser stock è quello di Samsung, che gira molto bene, così come girano senza problemi anche i giochi pesanti. Non si può dire nulla a Samsung Galaxy S7 edge dal punto di vista delle prestazioni. Il sensore per le impronte digitali è posizionato sul tasto centrale e funziona davvero molto bene se abbiamo le mani ben pulite: basta infatti un po’ di sudore per non riscontrare difficoltà nel far riconoscere il proprio dito dal telefono, e questa cosa mi ha abbastanza infastidito.

            L’aggiunta software di maggior rilievo è il Display Always-On: se attivata, non appena si manda lo smartphone in standby compariranno sullo schermo alcune informazioni a scelta (ora, calendario…). Il consumo di batteria è molto basso (se non praticamente trascurabile), perché il display SuperAMOLED accende solo i pixel necessari alla visualizzazione lasciando spento tutto ciò che rimane nero, e quando il telefono è in tasca il Display Always-On viene disattivato.

            IMG_20160309_192607

            Segnalo un problema abbastanza fastidioso e sporadico, quello dato dalla troppa sensibilità del pulsante multitasking. Infatti, a volte, durante l’utilizzo del dispositivo, vi renderete conto che si attiverà il Multiwindows senza la vostra richiesta di attivazione. Questa cosa è proprio dovuta all’eccessiva sensibilità del pulsante multitasking, quello a sinistra del tasto home, per intenderci.

            Leggi anche: Il nostro confronto sui benchmark tra Xiaomi Mi5 e Samsung Galaxy S7 edge

            Multimedia: speaker e fotocamera

            La potenza dello speaker è elevatissima, così come la qualità. Nessun problema nelle chiamate in vivavoce. I microfoni e la capsula auricolare funzionano veramente bene e non creano alcun tipo di problema in chiamata.

            La fotocamera posteriore è da 12 MP, e a questa risoluzione scatta in 4:3. Il software fotografico messo a disposizione da Samsung ci è ormai ben noto e si è dimostrato all’altezza dei migliori cameraphone sul mercato. Con piacevole sorpresa mi sono trovato ad usare più S7 edge che iPhone 6s per scattare le foto. La messa a fuoco è davvero rapidissima, così come lo scatto. La qualità è davvero elevata. La fotocamera frontale da 5 MP fa foto veramente luminose e dalla ottima qualità. Complessivamente la parte fotografica è uno dei punti di forza di questo dispositivo. Sotto trovate qualche sample delle fotografie fatte con questo smartphone in qualità ridotta; a questo link è possibile consultare le stesse foto alla massima qualità.

            I video vengono girati al massimo in 4K, e sono davvero buoni. E’ anche presente la modalità di registrazione in 1080p a 60 fps. Qui sotto trovate le prove video:

            Conclusioni finali

            Samsung Galaxy S7 edge è sicuramente un dispositivo che non porta novità inaspettate. La si può definire una rivisitazione di Samsung Galaxy S6 edge. Tuttavia, e sono sincero, devo dire che il lavoro di fino che è stato fatto su questo modello è proprio quello che Samsung doveva svolgere. Sono state corrette tutte le debolezze della linea S6, e per questo S7 edge risulta essere un dispositivo che, nonostante il problema dell’eccessiva sensibilità del tasto multitasking, è praticamente perfetto in tutto e per tutto.

            Abbiamo una gran telefono nel design con una dimensione complessiva più che accettabile; uno schermo stupendo dalla qualità elevatissima grazie ai colori naturali, brillanti e vivaci, ai neri perfetti e ai bianchi candidi; la fotocamera è notevolmente migliorata, peccato solo per il fattore di forma 4:3 a massima risoluzione (sono un amante delle foto in 16:9), ma la qualità è indiscutibile, e anche al buio riesce a scattare foto dalla qualità eccezionale. Questo Samsung Galaxy S7 edge è un dispositivo completo in tutto! ASSOLUTAMENTE PROMOSSO!

            Noi lo abbiamo acquistato su brenovia.it, che lo ha disponibile in nero, bianco e oro a 729€ con garanzia italiana.