Meteo:
10 C
cielo sereno
Bergamo
humidity: 66%
wind: 1 m/s NNW
H12 • L8
Sat
8 C
Sun
7 C
Mon
9 C
Tue
5 C
Wed
5 C
HomeAcerMicrosoft: ecco i requisiti hardware minimi per la realtà virtuale su Windows 10

Microsoft: ecco i requisiti hardware minimi per la realtà virtuale su Windows 10



L’impegno di Microsoft nel settore della realtà virtuale e aumentata è un obiettivo dichiarato dell’azienda di Redmond che, senza bruciare troppo le tappe, sta lavorando instancabilmente per proporre la sua idea al mercato.

La mixed reality è un progetto che dalle parti di Microsoft stanno portando avanti senza sosta e il prossimo passo per diffondere maggiormente esperienze di realtà virtuale sarà il Creators Update di Windows 10, in arrivo a inizio 2017.

Il che dimostra le serie intenzioni dell’azienda di rendere l’ultima versione di Windows, la release definitiva che beneficerà periodicamente importanti aggiornamenti, come il summenzionato Creators Update – ma questa è un’altra storia.

Sappiamo che Microsoft e i suoi partner stanno lavorando per rendere il più possibile alla portata di tutti il mondo della realtà virtuale e in questo senso si attendevano ancora dettagli più precisi sui requisiti hardware necessari.

holographic

Ora, stando a quanto riporta The Verge, nelle ultime build di test di Windows 10 Microsoft ha incluso un’applicazione denominata Windows Holographic First Run che verifica la compatibilità del sistema.

Così è stato possibile estrapolare le specifiche minime che, come da promesse, sembrano piuttosto basiche:

  • 4GB of RAM
  • Porte USB 3.0
  • Scheda video con supporto a DirectX 12
  • CPU quad-core (o un dual-core con Hyper-Threading).

Il risultato è il mantenimento delle aspettative rispetto ai progetti di Microsoft per quanto concerne la realtà virtuale e aumentata. Una Microsoft che vuole arrivare a tutti i consumatori che non possono avvicinarsi a questo tipo di esperienze – tutt’ora piuttosto costose – e a coloro che nemmeno hanno avuto modo di approcciare una delle nuove frontiere della tecnologia.

Per questo il colosso di Redmond sta lavorando senza sosta non solo su HoloLens, ma anche attraverso il contributo dei grandi e fedeli partner come Dell, HP, Acer, Asus e Lenovo che presto dovrebbero lanciare una serie di dispositivi VR con un prezzo di partenza di 299$. 

Appuntamento rimandato a dicembre per dettagli più precisi in un evento dedicato.