Meteo:
15 C
foschia
Bergamo
humidity: 82%
wind: 3 m/s SSE
H17 • L13
Wed
12 C
Thu
12 C
Fri
9 C
Sat
11 C
Sun
11 C
HomeAndroidGoogle Pixel XL: la Recensione di Spazio iTech

Google Pixel XL: la Recensione di Spazio iTech

Google Pixel XL

Google Pixel XL
9.2

Display

9/10

    Batteria

    10/10

      Fotocamera

      9/10

        Performance

        9/10

          Software

          10/10

            Pro

            • Batteria
            • Software
            • Schermo

            Contro

            • Prezzo
            • Dimensioni


            Cari lettori di Spazio iTech, oggi vi presentiamo la recensione dell’ultimo prodotto di casa Google, il Pixel XL. Se siete curiosi di scoprire l’unboxing e il contenuto della confezione di vendita di questo smartphone vi invitiamo a cliccare il link qui sotto. Se invece volete scoprire ogni dettaglio di questo device, continuate a leggere la nostra recensione completa! Iniziamo!

            Unboxing e prime impressioni

            Design e display

            Il design di questo device è davvero interessante e particolare, sembra quasi la fusione tra vari smartphone. E’ un corpo unibody in metallo ma sul retro metà dello smartphone è realizzato con il vetro. Il device misura 154,72 x 75,74 x 8,6 millimetri per un peso di 168 grammi, in media con gli altri top di gamma del momento. Per quanto riguarda la struttura del telefono, troviamo superiormente il jack da 3,5 mm. Inferiormente vi è lo speaker. Sul lato sinistro troviamo il carrellino per l’inserimento della SIM e sul lato destro vi sono i tasti per abbassare o alzare il volume e il tasto di accensione/spegnimento. Non troviamo nessun tasto touch frontalmente. E’ presente, sul retro, un lettore di impronte digitali.

            425618912_181016

            Il display è un bellissimo pannello da 5,5” pollici QHD (1.440 x 2.560 pixel) AMOLED e con 534PPI. Come potete facilmente intuire, i colori sono profondi e riprodotti fedelmente. I neri sono assoluti e i bianchi perfetti. Il display è inoltre coperto da Corning Gorilla Glass 4 per renderlo ancora più resistente contro gli urti o le cadute . Anche gli angoli di visione sono ottimi. La luminosità è elevata e questo si nota soprattutto utilizzandolo all’aperto sotto la luce solare. Non avremo nessun tipo di problema sotto questo punto di vista.

            426007242_14567

            Hardware, connettività, batteria

            Dal punto di vista hardware, Google ha fatto un ottimo lavoro. Tutti i componenti sono al top. Vi lasciamo qui sotto la scheda tecnica completa con tutti i dettagli che caratterizzano questo terminale:

            • Dimensioni: 154,72 x 75,74 x 8,6 millimetri
            • Peso: 168 grammi
            • Display da 5,5” QHD (1.440 x 2.560 pixel) AMOLED con Gorilla Glass 4, 534PPI, vetro 2.5D
            • Processore Qualcomm Snapdragon 821
            • GPU Adreno 530
            • 4 GB LPDDR4 di RAM
            • Fotocamera posteriore da 12 megapixel con sensore Sony IMX378, EIS, 1,55 um pixel, f/2.0
            • Fotocamera frontale: 8 megapixel con sensore Sony IMX179, f/2.4
            • Connettività: LTE, Wi-Fi 802.11ac (2.4/5 GHz), Bluetooth 4.2, GPS
            • USB Type-C
            • Batteria da 3.450 mAh
            • Memoria interna da 32 / 128 GB UFS 2.0
            • Certificazione: IP53
            • Android 7.1 Nougat

            Il lettore di impronte digitali è posto sul retro. Si rivela, in termini di reattività e precisione,davvero buono.

            La connettività è completa, non manca nulla: c’è il Wi-Fi che supporta tutte le frequenze (compresa la 5 GHz), il 4G, Single SIM, il Bluetooth, l’USB Type-C e un GPS molto veloce.

            La batteria da 3450 mAh permette di arrivare senza problemi a fine giornata anche con un uso abbastanza intenso. La durata è davvero impressionante! Il processore di Qualcomm si conferma di nuovo campione in termini di autonomia. Ovviamente vi sono anche delle impostazioni per il risparmio energetico che vi permetteranno di allungare la durata della vostra batteria. Interessante la possibilità di collegare il device con un altro terminale tramite un cavo USB TYPE-C e di permettere al Pixel di fungere da powerbank.

            Software e prestazioni generali

            Google Pixel XL monta Android 7.1 Nougat Stock. L’interfaccia è davvero curata nei minimi dettagli. Ci è piaciuto molto come Google ha implementato il drawer. Interessante la modalità splitscreen a cui è davvero facile accedere. La navigazione web è piacevole. Grazie al display AMOLED, leggere su siti, come il Corriere della Sera, ci farà apprezzare il contrasto nero/bianco. Nel gaming, ed in particolare con Real Racing 3, il device si comporta benissimo. Grazie allo SnapDragon 821, non avremo mai impuntamenti. Tutti i dettagli vengono riprodotti perfettamente. Peccato per un caricamento un po’ lento.

            Multimedia: speaker e fotocamera

            La qualità dello speaker è ottima, ogni singolo brano è riprodotto in maniera pulita e chiara. La qualità è elevata e si può riscontrare in ogni tipo di canzone. La potenza audio c’è, infatti attraverso il nostro fonometro, lo smartphone ha fatto misurare ben 107,6 dBA durante la riproduzione di un brano. E’ un risultato davvero impressionante!

            425634034_182664

            La ricezione è buona, in linea con gli altri top di gamma. Riusciremo a navigare o a telefonare anche in zone con poco segnale. L’audio in capsula è buono, e riusciremo sempre a sentire bene la persona con cui stiamo parlando anche se ci è sembrato leggermente sottotono. Nota di merito per l’audio in vivavoce, sempre alto e chiaro.

            Per quanto riguarda il comparto fotografico, posteriormente abbiamo una Fotocamera posteriore da 12 megapixel con sensore Sony IMX378 e apertura focale f/2.0. Mentre la Fotocamera frontale è da 8 megapixel con sensore Sony IMX179 e apertura focale f/2.4. Il device eccelle sotto tutti i punti di vista! Lo scatto è veloce, il software semplice ed intuitivo. La resa fotografica è ottima. Tutti i colori sono ben riprodotti e fedeli alla realtà. Forse Google Pixel è davvero uno dei dispositivi con la migliore resa fotografica sul mercato. Anche nelle situazioni con poca luce, il terminale si è comportato bene senza generare troppo rumore. Notevole anche il comportamento del device in ambienti chiaroscuri. Nessun tipo di distorsione anche in condizioni difficili.

            Per la parte video, Google Pixel XL può registrare video con le seguenti risoluzioni:

            • Registrazione video 4K a 30 fps
            • Registrazione video FULL HD (1080p) a 30 fps o 60 fps
            • Registrazione video HD (720p) a 30 fps

            Abbiamo notato che i video in 4K non sono stabilizzati bene, mentre i video in FULL HD sono stabilizzati perfettamente. Ovviamente via software perchè non vi è un stabilizzatore ottico. Se desiderate vedere un focus più approfondito vi rimandiamo al video che abbiamo realizzato sul nostro canale cliccando qui. Inoltre, vi lasciamo qui sotto alcuni scatti che abbiamo realizzato per voi, a risoluzione originale.

            View post on imgur.com

            Conclusioni

            Google Pixel XL non è ancora in vendita in Italia, ma arriverà a breve. Il prezzo per acquistare questo device? 899 euro per la versione da 32 GB e 1009 euro per la versione da 128 GB. Onestamente, ci sono sembrati dei prezzi esagerati. Ovviamente non stiamo dicendo nulla di negativo sul dispositivo. Ci è sembrato maturo e pronto per affrontare qualsiasi situazione quotidiana. Incredibili la batteria e la fotocamera. Rispetto alla concorrenza, ci saremmo aspettati un prezzo leggermente più basso.

            Vi lasciamo infine la nostra video-recensione e vi ricordiamo di commentare qui sotto o sulle nostre pagine social per farci sapere la vostra opinione. Conta moltissimo il vostro parere!