Meteo:
15 C
acquazzone
Bergamo
humidity: 67%
wind: 2 m/s W
H17 • L11
Sat
16 C
Sun
15 C
Mon
8 C
Tue
9 C
Wed
9 C
HomeFiereCESCES 2017 | Il nuovo Dell XPS 27 è un all-in-one con 10 speaker!

CES 2017 | Il nuovo Dell XPS 27 è un all-in-one con 10 speaker!



Il CES 2017 di Las Vegas è ormai ufficialmente iniziato e se dovessimo azzardare un primo bilancio potremmo facilmente indicare questa come l’edizione che mescola la tecnologia all’automotive, quest’anno più che mai.

Leggi anche: CES 2017: Faraday Future FF91 contro Tesla e i fantasmi dei problemi finanziari

Ciò non significa che il settore PC non abbia riservato novità interessanti, nel caso specifico parliamo del nuovo XPS 27, l’all-in-one di Dell che quest’anno viene attrezzato con ben 10 speaker.

La dotazione è particolarmente ricca e si configura in questo modo: sei grandi altoparlanti circolari allineati nella cornice sotto il display – suddivisi in quattro speaker per i medi e due per gli alti – accompagnati da altri due speaker sul fondo per i medi e due passive radiators.

Un vero arsenale audio per il Dell XPS 27

  • 2 altoparlanti per le alte frequenze
  • 4 full-range drivers (medi)
  • 2 passive radiators (bassi)
  • 2 full-range drivers sul fondo (medi)

Non vi è quindi alcun dubbio che l’identità di questo nuovo XPS 27 sia votata all’audio e non a caso Dell sostiene di poter offrire “il miglior audio per un PC All-in-one”; dopotutto la dotazione hardware incorporata difficilmente troverà rivali in questo settore, ma c’è di più.

L’azienda infatti non solo ha sviluppato il comparto audio dell’XPS 27 in collaborazione con il produttore musicale Jack Joseph Puig, ma dichiara anche che il suo nuovo PC ha una potenza sonora due volte superiore all’iMac da 27 pollici e 10 volte rispetto ad HP Envy 27.

Perché il lancio di un prodotto non sarebbe lo stesso senza un confronto che lo vede vincitore.

Ad ogni modo con un tale arsenale audio, XPS 27 dovrà per forza rispettare i proclami di Dell, riuscita senza dubbio a realizzare un prodotto in grado di catturare lo sguardo e fortemente caratterizzato.

Possiamo facilmente immaginare un certo numero di utenti a cui un All-in-one di questo tipo potrebbe in effetti far comodo, professionisti che normalmente dovrebbero acquistare speaker di fascia alta separatamente per essere produttivi nel settore audio, o video.

Quando si va oltre alla particolare dotazione sonora del PC Dell, si nota che XPS 27 è in grado di muovere il display 4K (touch) fino a distendersi completamente. Oltre a questo l’azienda ha previsto una variante non-touch con luminosità più elevata (350 nit contro 300).

Si, sappiamo a quale prodotto state pensando e in effetti potremmo dire che il Surface Studio di Microsoft sia riuscito nell’intento di stimolare positivamente un produttore e collaboratore come Dell nella creazione di un PC in qualche modo simile, ma con una sua identità.

Tutto questo viene sospinto dai processori Intel Core i5 o Core i7 di sesta generazione, il primo con un clock massimo di 3.3GHz e il secondo di 4GHz, abbinati a varie opzioni di storage fino a 2TB e di memoria RAM fino a 32GB, con la possibilità di arrivare a 64GB.

A livello di porte l’all-in-one di Dell può contare su due USB Type-C Thunderbolt 3, cinque USB 3.0, HDMI, jack audio, lettore SD e Gigabit Ethernet  – dovrebbe essere sufficiente no?

Per quanto riguarda le prestazioni grafiche la GPU Intel HD 530 integrata può essere sostituita con la AMD R9 M470 o R9 M485X nelle varianti superiori.

Non abbiamo informazioni riguardo la commercializzazione nel nostro paese, ma sul sito Dell.com sono disponibili tutte le varie configurazioni, per un prezzo di partenza di 1,499$ e tutta la flessibilità di scegliere la variante che più si adatta alle proprie esigenze.

DELL XPS 27 All-in-one